29 maggio – Carcere e Utopia

29 maggio – Carcere e Utopia

Carcere e Utopia
tra mondo antico e contemporaneità

venerdì 29 maggio 2015

Seminario promosso da
Università degli Studi di Pavia e Almo Collegio Borromeo

con il patrocinio di
Regione Lombardia, Il Consiglio – Osservatorio Permanente sull’Antico, Pavia – Dipartimento di Studi Umanistici – Università degli Studi di Pavia – Fondazione Banca del Monte di Lombardia – Dottorato di Ricerca in Civiltà del Mediterraneo in Età Preclassica, Classica e Medievale, Pavia – Dottorato di Ricerca in Storia, Pavia – Institut des Sciences et Techniques de l’Antiquité (ISTA EA 4011, Université de Franche-Comté) – UMR 8210 ANHIMA, Université Paris 1 Panthéon-Sorbonne – UMR 744 ARCHIMÈDE, Université de Strasbourg et de Haute Alsace

Aula Foscolo – Università degli Studi di Pavia (9.00 – 14.00)

9.00 – 9.10
Saluti delle autorità

9.10 – 9.40
Introduzione
Chiara Carsana (Pavia) – Cesare Zizza (Pavia)

– Carcere e Utopia nel mondo antico –

Presiede: Elisa Romano (Pavia)

9.40 – 10.10
Distopia della prigione, utopia della reclusione: dal Tullianum all’ergastulum
Antonio Gonzales (UFC-ISTA)
Maria Teresa Schettino (UDS-UHA-ARCHIMÈDE)

10.10 – 10.40
La clemenza verso i condannati: un’utopia antica? Esecuzione, detenzione, relegazione durante la repubblica romana
Sylvie Pittia (Paris I Panthéon – Sorbonne – ANHIMA)

10.40 – 11.10
Le isole dei famosi. Esili e prigioni insulari in età imperiale
Elena Calandra (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo)

11.10 -11.30
La prigionia di San Paolo e le lettere dal carcere
Lucio Troiani (Pavia)

11.30 -12.00
Discussione

Palazzo San Tommaso – Università degli Studi di Pavia (14.00 – 14.30)

– Città ideali degli antichi – Osservatorio Permanente sull’Antico –

14.00 – 14.30
Storie di città tra cielo e terra. Ovvero: la città che non c’è, ma che si vede
Visita alla mostra (E. Corti – A. Gandini – M.E. Gorrini)

Sala Bianca – Almo Collegio Borromeo
(15.30 – 20.30)

– Carcere e Utopia nel mondo contemporaneo

Presiede: Silvana Borutti (Pavia)

15.30 – 16.00
Lo spazio della pena. Architettura e immagini dei luoghi di reclusione
Carlo Berizzi (Pavia)

16.00 – 16.30
Il carcere tra utopia costituzionale e realtà
Lucia Castellano (Consigliere Reg. Lombardia, già Direttore Bollate; Vicepresidente commissione regionale carceri)

16.30 – 16.50
Insegnare in carcere; insegnare ad uomini
Anna Zucchi (docente Istituto “Volta” – Pavia)

16.50 – 17.10
Alla ricerca di un mondo perduto: a colori!
Mara Aschei (docente Liceo “Foscolo” – Pavia)

17.10 -17.30
Discussione

17.30 – 19.00
Tavola rotonda di approfondimento: “Cesare deve morire”

Coordinano: S. Pittia e M.T. Schettino

Presentazione del film Cesare deve morire (Taviani 2012)
Federica Villa (Pavia)

Io, a Rebibbia, pensavo che…
Carmelo Cantone (Provveditore Regionale Amministrazione Penitenziaria Toscana)

Shakespeare, la Prigione, il Mondo: notizie dalla Città Dolente
Fabio Cavalli (regista Teatro Libero di Rebibbia – coautore sceneggiatura “Cesare deve morire”)

Io e Bruto
Salvatore Striano (attore)

Discussione

19.00 Proiezione del film
“Cesare deve morire” (Taviani, 2012 – durata 77 minuti)

pdflocandina



X