Progetto MEETS

meets

L’Almo Collegio Borromeo è ideatore e capofila del progetto MEETS: Music in higher education to develop transversal skills, finanziato dal programma europeo Erasmus+

Il progetto ha un duplice scopo: di ricerca e performativo, volto alla realizzazione di un metodo utile per lo sviluppo delle soft skills attraverso la musica, partendo dall’esperienza del Coro e dell’Orchestra del Collegio, formati da studenti universitari. 

Sono coinvolti cinque partner europei: oltre al Collegio Borromeo, l’Università di Linkoöings (Svezia), l’Università di Valencia (Spagna), l’Università di Tallinn (Estonia), lo European Network of University Orchestras (ENUO) e Forte Fortissimo TV, che da tempo collabora come media partner del Collegio nella diffusione video dei concerti appartenenti alla stagione concertistica interna.

Il progetto ha avuto inizio i primi di settembre, con la fase di studio e ricerca, che ha lo scopo di approfondire la conoscenza di quelle capacità e competenze trasversali, parte oggi del curriculum formativo e molto richieste anche dal mondo del lavoro, che la musica è in grado di sviluppare al massimo grado.

Tra le attività di progetto, il Collegio Borromeo ospiterà a Pavia elementi provenienti dalle orchestre e dai cori stranieri coinvolti, che faranno musica insieme al Coro e all’Orchestra del Collegio Borromeo. Allo stesso modo, gli alunni del Collegio avranno la possibilità di visitare l’Orchestra Sinfonica dell’Università di Tallinn per un’esperienza arricchente sotto il profilo umano oltre che musicale.

Sarà inoltre promossa la nuova musica con un concorso di composizione; parallelamente verrà anche organizzato un concorso internazionale per giovani direttori di coro e direttori d’orchestra. 

X